Viaggio fotografico in Burundi e Tanzania

LO SCELGO PERCHÈ:

  • Workshop con fotografo Nikon
  • Itinerario unico, fuori dalle rotte del turismo di massa
  • Safari in parchi unici

Viaggio fotografico con fotografo professionista Nikon School Travel alla scoperta di Burundi e Tanzania. Itinerario dedicato alle gemme nascoste dell’Africa Occidentale, rarità fuori dalle rotte turistiche, alla ricerca dell’Africa più autentica. Safari nel Parco della Ruvubu, Gombe e Katavi. Dai laghi del nord del Burundi alle Failles des Allemands, dal fiume Katuma al lago al Tanganyika, per ammirare la ricchezza di animali allo stato più selvaggio di questa terra.

tanzania-2629968_960_720[1]

Burundi e Tanzania

Itinerario Fotografico

1° Giorno: Partenza dall'Italia

Partenza dall’Italia in serata. Notte in volo.

2° Giorno: Bujumbura

Cambio di aeromobile e proseguimento per Bujumbura, Burundi. Arrivo in tarda mattinata all’aeroporto di Bujumbura. Incontro con la nostra guida e con il fotografo dove verrà fatto il primo breafing conoscitivo, trasferimento in centro per la visita della capitale, tra monumenti e caratteristici mercatini dei quartieri periferici, dove ammirare i prodotti dell’artigianato locale. Pernottamento presso Karera Beach o similare.

3° Giorno: Bujumbura – Busekera (villaggio pigmeo) – Teza – Kirundo – Kigozi

Dopo la colazione, partenza verso il nord del Burundi. Durante il tragitto, si sosterà per visitare il villaggio pigmeo di Busekera, per scoprire gli usi e le tradizioni dei questo popolo, in questo caso vi saranno molto utili i consigli che il fotografo vi spiegherà sul come fotografare ed approcciarsi a tali popolazioni, inoltre vedremo i magnifici lavori di artigianato. Il viaggio prosegue verso la piantagione di tè di Teza, ai confini della foresta della Kibira e risalente al 1960. Questa distesa verde che raggiunge le pendici montane rappresenta uno dei più spettacolari paesaggi del Burundi. Proseguendo verso Kirundo, si visiterà la zona del “Lac aux Oiseaux”, i laghi del nord, dove poter ammirare la ricchezza di specie migratorie e sedentarie. A seguire si raggiungerà il lago Cohoha, il più esteso della regione al confine con il Rwanda. Pernottamento presso Guest house Suore o similare a Kigozi sulle rive del lago Cohoha.

4° Giorno: Kigozi – Parco della Ruvubu – Cankuzo

La giornata odierna ci porterà alla scoperta del Parco della Ruvubu, il più esteso di tutto il Burundi. E’ il luogo ideale per un safari fotografico tra le numerose specie animali che abitano quest’area palustre e selvaggia: coccodrilli, ippopotami, antilopi, primati e bufali. A seguire si raggiungerà Cankuzo per la visita della chiesa locale, costruita nel 1896 dal Padre olandese Johannes Michael Van der Burgt. Pernottamento all’Hotel Peace o similare.

5° Giorno: Cankuzo – Gitega – Gishora (Tambourinaires) – Gitega

Dopo colazione, partenza in direzione di Gitega, alla scoperta del patrimonio culturale del Burundi nel Museo Nazionale. Qui sono conservati le testimonianze religiose e di antichi monarchi. A seguire visita del villaggio di Gishora per incontrare i “tambourinares royales”, i quali custodiscono tutt’oggi l’antico rito di celebrazione del re. Tra danze, balli e il ritmo di tamburi saremo avvolti da un’atmosfera quasi surreale. Rientro a Gitega e pernottamento al Tamotel o similare. Al tal rientro potrete far vedere i vostri scatti effettuati durante i primi giorni di viaggio e commentarli assieme al fotografo.

6° Giorno: Gitega - Failles des Allemands - Chutes de la Karera - Kigoma (Tanzania)

Questa giornata sarà ideale per chi ama i paesaggi e la fotografia paesaggistica. La giornata inizia alle “Failles des Allemands”, una profonda insenatura tra i monti, la quale sovrasta la depressione del Kumoso all’altezza di ben 1950 metri. Da qui si passerà alle impressionanti cascate “Chutes de la Karera”, raggiungibili attraversando la fitta vegetazione. Nel pomeriggio si raggiungerà il confine a Mabanda per proseguire il viaggio in Tanzania. Arrivo e sistemazione sulle sponde del lago Tanganyika, a Kigoma presso Coast view Resort o similare.

7° e 8° Giorno: Gombe Stream

Giornate dedicate alla scoperta del Gombe Stream, parco nazionale istituito nel 1968, il quale si estende su una superficie di 56 km2. Con le sue ridotte dimensioni è uno dei più piccoli tra i parchi nazionali della Tanzania, un vero gioiello naturalistico. La rarità di erbivori e carnivori, lo rende il posto ideale per un safari a piedi che permetterà di ammirare il panorama paesaggistico e la ripida parete del Rift. All’interno della rigogliosa vegetazione dei boschi sarà possibile incontrare gli esuberanti scimpanzé. Questo luogo è il regno di meravigliose specie volatili e babbuini verdi. Sulle sponde del lago Tanganica si potrà incontrare il tipico avvoltoio delle palme, il quale preferisce la frutta alle carcasse. Pernottamento alle bandas del Parco.

9° Giorno: verso il Parco del Katavi

Il giorno sarà dedicato al viaggio per arrivare nel Katavi, lungo la strada (300 km) potremmo fotografare le sconfinate distese della Tanzania, ci fermeremo per ammirare nel pieno della tranquillità il tipico paesaggio dal caratteristico colore rosso. Notte alle bandas del Parco.

10° e 11° Giorno: Parco del Katavi

Giornate di viaggio nel Parco del Katavi, fuori dalle rotte turistiche più battute, accoglie ogni anno un numero di visitatori che raggiunge appena quelli del Parco del Serengeti in un giorno. In questa terra, tanto selvaggia quanto remota, tra la Rift Valley e il lago Rukwa, si avrà modo di scoprire la vera Africa, dove il tempo sembra essersi fermato a un secolo fa! Durante la stagione delle piogge, il fiume Katuma e i laghi Chada e Katavi pullulano di ippopotami e coccodrilli. Durante la stagione secca, il Katuma rappresenta l’unica scarsa fonte d’acqua dove si affollano elefanti, bufali, giraffe, zebre e impala, attirando l’attenzione di grandi predatori e iene. Il vero spettacolo è rappresentato dalle sanguinose lotte tra gli ippopotami maschi. Pernottamenti alle bandas del Parco.

12° Giorno: Mpanda – Kigoma – Nyanza Lac

Al mattino presto partenza per il viaggio di ritorno in Burundi, con sosta a Kigoma per il pranzo. Proseguimento verso Nyanza Lac, per un bagno rigenerante nelle acque del Tanganyika. Pernottamento a Nyanza Lac al East African hotel o similare.

13° Giorno: Foresta di Kigwena - Rumonge - Blue Bay

Dopo colazione, partenza verso nord per visitare la foresta di Kigwena e, a seguire, Rumonge, importane centro per gli scambi commerciali. Il porto è il luogo di incontro di commercianti e pescatori del Burundi e della Tanzania. Un viaggio di appena 20 minuti ci porterà fino alla spiaggia Tanganyika Blue Bay, la più bella di tutto il Burundi, dove si avrà tempo libero per il relax. Pernottamento al Tanganyika Blue Bay o similare. La sera il fotografo vi mostrerà qualche suo scatto e come esegue la sua postproduzione, inoltre potrete farli qualsiasi domanda inerente.

14° Giorno: Blue Bay – Bubjumbura

Colazione e tempo libero sulla spiaggia del lago Tanganyika
Trasferimento di rientro a Bujumbura, dove si potrà acquistare qualche souvenir. Pernottamento al Karera Beach o similare.

15° Giorno: Bubjumbura – partenza

Mattinata libera a Bujumbura. Trasferimento in aeroporto e imbarco sul volo di rientro in Italia. Scalo e cambio di aeromobile. Notte in volo.

16° Giorno: arrivo in Italia

Arrivo al mattino presto in Italia.

Informazioni utili


Date del viaggio dal 10 al 24 ottobre 2018

  • Base 9 partecipanti a partire da € 2980
  • Base 7 partecipanti a partire da € 3290
  • Fotografo Nikon school Travel
  • Pernottamenti come da programma;
  • Guida parlante inglese/francese;
  • Pensione completa dal pranzo del giorno 2 alla colazione del giorno 15;
  • Trasferimenti in Jeep 4×4 con autista e carburante;
  • Battello Kigoma – Gombe Stream A/R;
  • Ingresso nei parchi menzionati;
  • Spettacolo dei Tambourinaires;
  • Ingresso al Museo Nazionale in Burundi;
  • Snacks e acqua minerale;
  • Voli a/r dall’Italia e tasse aeroportuali;
  • Visti;
  • Assicurazione medico-bagaglio € 20 per persona;
  • Assicurazione facoltativa annullamento;
  • Mance, spese di carattere personale e tutto quanto non indicato come compreso nella quota comprende

Prezzo “a partire da” in base alla disponibilità di posti volo a tariffa aerea dedicata. Prezzo soggetto a variazione sino ad un massimo del 10% in base all’andamento del tasso di cambio fino a 20 giorni prima della partenza. Tutti gli itinerari illustrati possono subire variazioni determinate dal verificarsi di situazioni o cause di forza maggiore quali eventi politici, religiosi o climatici, epidemie, limitazioni imposte senza preavviso dalle autorità locali, cancellazioni di voli e scioperi dei mezzi di trasporto. Nell’eventualità che si verifichino eventi quali sopra indicati, la nostra organizzazione farà il possibile per salvaguardare il livello dei servizi e le caratteristiche peculiari del programma di viaggio.
L’itinerario può subire variazioni dovute a ragioni tecniche operative pur mantenendo le visite previste nel tour.

Operativo Voli
ET 733 10 ottobre 2018 Roma – Addis Abeba 23:00 – 05:50 (11 ottobre 2018)
ET 811 11 ottobre 2018 Addis Abeba – Bujumbura 11:10 – 12:35
ET 816 24 ottobre 2018 Bujumbura – Addis Abeba 14:55 – 19:45
ET 702 24 ottobre 2018 Addis Abeba – Roma 23:45 – 04:45 (25 ottobre 2018)
Prezzo totale (costo volo + tasse) A PARTIRE da € 560

Ingresso nei paesi

  • Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi.
  • Visto Burundi: necessario (ingressi multipli) da richiedere all’ Ambasciata del Burundi a Roma
  • Visto Tanzania: 50 usd da fare in loco
Burundi e Tanzania (Africa)

Date
Category
Africa
Tags
Africa, burundi, Gombe, Katavi, Nature, Safari, Seaside, tanzania, Viaggi fotografici

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi